Inizia la seconda edizione di “Gnamo!”: il programma del primo fine settimana

0
446

Primo fine settimana di programmazione per “Gnamo!” che prenderà il via venerdì 4 maggio con tre giorni di musica e spettacoli per le vie del centro cittadino. Si comincia alle 16,30, in via Cavallotti, per l’inaugurazione della kermesse con la Sound Street Band. La serata prosegue in piazza Vittorio Veneto con la musica di Blackpool Sound (ore 17) e, alle 21, con i live di “Musicity: rock and love”.

Sabato 5 maggio, dalle 10,30, la Banda musicale di Sesto Fiorentino si esibirà per le vie del centro (via Cavallotti, via Gramsci, via Verdi, piazza Ginori); alle 16,30, in piazza Vittorio Veneto, musica e saggi corali di Art Music Academy e gruppo strumentale SaràBanda.

Alle 17, presso la sala San Sebastiano dell’Oratorio di San Martino, Alessandro Calonaci e la compagnia Mald’estro insceneranno “500. Periglioso viaggio nel secolo carnale”. Alle 18, presso la libreria Rinascita, aperitivo con Marco Vichi che presenterà il suo ultimo libro “Nel più bel sogno”. Tanti gli eventi per la serata: in piazza Vittorio Veneto ancora musica dal vivo con “Musicity: rock and love” (ore 21), al Teatro di San Martino Bottega Instabile mette in scena “La miseria della bellezza” (ore 21), mentre presso il cinema Grotta sarà protagonista Gek Tessaro con “Il cuore di Don Chisciotte” (ore 21,15).

Domenica 6 maggio “Gnamo!” si apre con il concerto del Coro Novecento, previsto per le ore 11 in piazza Vittorio Veneto; alle 16, per le vie del centro, si esibiranno gli sbandieratori dell’associazione Alfieri e Musici della Valmarina, mentre alle 17, in piazza Ginori, sarà la volta dello spettacolo “Si stava meglio quando si stava peggio”, basato sul libro di Andrea Mussi e Bruno Santini.

In piazza Vittorio Veneto i due eventi di chiusura di questo fine settimana, tutti all’insegna della musica dal vivo: alle 17,30 si esibirà la scuola di musica Vincenzo Galilei, alle 21 concluderà la giornata il terzo e ultimo appuntamento con “Musicity: rock and love”.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO