Leonardo Ulqinaku dell’Accademia Karate Shotokan è campione italiano Kumite

0
206
Shotokan

Leonardo Ulqinaku, atleta dell’Accademia Karate Shotokan, è il nuovo Campione Italiano Juniores di Kumite +86 kg. Leonardo conquista a Lido di Ostia il titolo iridato di categoria con una grandissima maturità tecnica e tattica e non lascia dubbi sul suo momento di forma. Nei 4 match disputati esce sempre con ampio margine di punti: 8-0, 4-1, 7-0 la semifinale e 8-0 la finale.

Bellissimo traguardo frutto del lavoro di tutti i tecnici AKS: Daniele, Cosimo, Lorenzo e Stefano, e grazie a tutti i compagni di allenamento che quotidianamente lo hanno aiutato nella crescita.
“Leonardo è sempre stato un fuoriclasse con un combattimento tutto suo, determinazione e leggerezza mixati dietro un sorriso coinvolgente. Negli ultimi due anni abbiamo cercato di incanalare le doti in qualcosa di più ordinato e 27 punti in 4 incontri ed 1 solo subito parlano da soli.” Commenta il coach e DT M° Leonardo Marchi.

Questo è il terzo titolo italiano individuale conquistato dall’AKS che si va a sommare anche alle molteplici medaglie argento e bronzo in campo nazionale.
Ma se un titolo Italiano non è cosa da tutti i giorni, aggiungere una medaglia di bronzo ed un settimo posto è davvero un evidente successo del club sestese. Matteo Risito nella categoria 86kg non rimane indietro e vince il primo a giudizio arbitrale, il secondo per 3-0 e il terzo per 2-1; in finale di pool nonostante l’iniziale vantaggio per 2-0, complice un errore, regala l’occasione all’avversario. Nonostante il rammarico, rientra per la finale del bronzo e con grande lucidità conquista la medaglia con un 3-2 finale. Bronzo “strettino” che gratifica l’impegno ed il grande lavoro di Risito.

Il terzo moschettiere Alan Zecchino vince il primo incontro per 3-0 e cede di pochissimo al secondo turno per 0-1. Nei lunghissimi ripescaggi, visto il numero di 80 partecipanti nella categoria 55kg, con due vittorie e una sconfitta a giudizio lo stoppano ad un meritato 7° posto.
Aggiunto alla prestazione del compagno di squadra Ruben Simonato, l’Accademia Karate Shotokan conquista il terzo posto nella classifica nazionale come club Juniores maschile di kumite.
Nel femminile, buona prestazione di Lucrezia Seri, ancora Cadetta, che cede per 5-7 al primo turno.
Nel kata Riccardo Fioravanti vince nettamente il primo e cede per soli 2 decimi al secondo turno. Ottima prestazione anche per Marta Andreini che supera bene i primi due turni e si ferma al terzo. Purtroppo entrambi non ripescati.

“Una serie di risultati meravigliosi, davvero straordinari, non inaspettati ma certamente mai scontati, quindi grazie a tutto lo staff, alle famiglie e soprattutto agli atleti per questa vetrina e per la grande gratifica per tutto il club. Ora festeggiamo e poi avanti così, a testa bassa, per quello che ci aspetta!” conclude il M° Leonardo Marchi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO