Saharawi, Bendoni (PerSesto: “Un legame profondo dal grande significato politico”

0
66
Fiorella-Bendoni

Con un voto reso all’unanimità, il Consiglio comunale di Sesto Fiorentino ha confermato il patto di gemellaggio e amicizia con la tendopoli di Mahbes nella Repubblica Araba Saharawi Democratica, approvando l’atto presentato dalla maggioranza, a prima firma della consigliera di PerSesto Fiorella Bendoni, e accolto da tutti i gruppi.

“Sono emozionata e orgogliosa di aver presentato questo atto, la cui approvazione unanime conferma il profondo legame che la nostra città ha con la Repubblica Saharawi” commenta Bendoni “E sono anche molto felice del fatto che, oltre al patto di gemellaggio abbiamo potuto riconfermare la bellisima usanza della consegna della cittadinanza onoraria ai bambini saharawi ospiti nei mesi estivi della nostra città. Un atto che, pur simbolico, ha un importante valore politico, cioè conferire cittadinanza a ragazze e ragazzi che questo diritto ancora non lo hanno perché senza stato e senza libertà”

“Il nostro obiettivo” conclude “é di poter accoglierli presto come cittadini della libera e autodeterminata Repubblica Araba Saharawi Democratica”.

Primo in Italia ad avviare relazioni di sostegno e cooperazione con il Fronte Polisario, il Comune di Sesto Fiorentino è legato a Mahbes dal 1984 e, da allora, le attività e le iniziative di cooperazione e scambio non si sono mai fermate.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO