Stadio, Fiorentina: “Entro fine marzo vogliamo conoscere eventuali soluzioni alternative”

0
81

Sarà realizzato il nuovo stadio della Fiorentina? E se sì, dove? Nell’intervista rilasciata a Repubblica Firenze, Rocco Commisso è stato chiaro: no alla Mercafir. Non solo perché il presidente viola ha lanciato anche un appello ai sindaci dell’hinterland: chi ha terreni liberi, si faccia viva.

E a proposito di stadio, la Fiorentina ha diramato un comunicato nel quale ringrazia i primi cittadini e concede tempo fino alla fine di marzo per conoscere le eventuali soluzioni alternative:

La Fiorentina ringrazia tutte le realtà di Firenze e i Sindaci della Città Metropolitana che hanno già manifestato il loro interesse per individuare delle soluzioni fattibili per realizzare nei tempi brevi e con i costi giusti il nuovo Stadio della Fiorentina e dei suoi tifosi.
Attraverso lo Studio ARCHEA dell’Architetto Marco Casamonti – [email protected] – si potranno presentare le proposte correlate delle informazioni necessarie per potere valutare al meglio e in tempi rapidi la fattibilità delle candidature pervenute.

Entro fine marzo la Fiorentina dovrà avere la consapevolezza delle eventuali soluzioni alternative che potrebbero inserirsi nella scelta della zona ottimale che vedrà la nascita della prossima casa Viola“.

LEGGI ANCHE:

Stadio, Commisso incontra Fossi: “Con tempi giusti e costi ragionevoli si può fare qualcosa a Campi”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO