Stadio, Commisso annuncia: “Firmata opzione d’acquisto per i terreni di Campi Bisenzio”

0
1387
Commisso a Firenze
Foto di violanews.com

Un fiume in piena. Rocco Commisso, collegato da New York, ha parlato per quasi due ore in occasione dell’anniversario dell’acquisizione della Fiorentina. Tanti i temi affrontati. Tra questi anche quello relativo al nuovo stadio:

Abbiamo firmato – riporta violanews.comun’opzione di acquisto per i terreni della famiglia Casini, che ringrazio, nel Comune di Campi Bisenzio. Sono 36 ettari e sono sufficienti per fare tutto quello che vogliamo fare e di cui abbiamo bisogno. Spero anche che vada in porto anche il rinnovamento dell’aeroporto. Solo le leggi di Dio non si cambiano, auguro al Comune di Firenze di fare tutto quello che vuole a Campo di Marte, ma io non voglio mettere soldi in situazioni dove a decidere sono le leggi della Soprintendenza. Ringrazio Matteo Renzi per le belle parole di questi giorni. Non è detto che il proprietario del nuovo impianto debba essere io o il club, si possono studiare soluzioni come quella dello stadio della Juventus o come credo che faranno a Milano. Campo di Marte era la mia prima opzione e non è detto che sia del tutto chiusa come strada, ma prima devono cambiare le regole, quelle attuali non mi vanno bene”.

In sostanza per Commisso rimangono quattro le opzioni:

  1. Il Comune risistema il Franchi ma Commisso non mette soldi se rimangono i vincoli della Soprintendenza
  2. La Fiorentina sistema il Franchi e ne diventa proprietaria oppure ne ottiene la concessione per 99 anni
  3. Vengono individuate altre aree nel territorio di Firenze
  4. Si valuta l’ipotesi Campi Bisenzio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO