Calenzano, ubriaco importuna l’ex moglie: arrestato

0
305

I carabinieri di Calenzano e Signa hanno arrestato un 31enne italiano già noto alle forze di polizia per vari reati. L’uomo, ubriaco, si era presentato all’abitazione della ex moglie e pretendendo di veder il figlio minore ha iniziato a prendere a calci e pugni la porta, pretendeva di entrare in casa .

I vicini, allarmati dalle urla, hanno avvertito i carabinieri che sono intervenuti prontamente. I militari hanno cercato di calmare l’uomo  ma questi si è opposto aggredendoli con calci, pugni e brandendo un portaombrelli. Il 31enne è stato bloccato e arrestato in flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima previsto per domani.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO