Campi: l’artista Antonio Manzi dona il suo autoritratto agli Uffizi

0
313

Donato alle Gallerie degli Uffizi l’autoritratto dell’artista contemporaneo Antonio Manzi. All’artista, avellinese di nascita ma toscano d’adozione, è stato dedicato nel 2007, all’interno del complesso di Villa Rucellai a Campi Bisenzio un museo con 130 opere da lui realizzate.

La donazione – scrive l’Ansa – sarà presentata domani in Palazzo Pitti alle 12 (sala Bianca), alla presenza del direttore Eike Schmidt, del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e svariati
altri amministratori locali.

Ho visitato nel 2017 il Museo Antonio Manzi, in occasione 
del decennale della fondazione, – spiega lo stesso Schmidt,
direttore – e vi ho trovato il lavoro di un uomo tormentato e di un artista in grado di esprimersi con potenza e genuinità 
utilizzando le più disparate tecniche. In linea con l’attenzione che un museo come gli Uffizi deve avere anche nei confronti di ciò che succede in campo artistico nel territorio circostante, abbiamo volentieri accettato il dono di Antonio Manzi, allargando così la collezione degli autoritratti iniziata dal Cardinal Leopoldo de’ Medici che, ricordiamo, si rivolse con interesse all’arte contemporanea, spaziando dall’ambito locale a quello internazionale“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO