Giovannini (FI): “Nella Piana la sinistra ha distrutto il sistema di emergenza territoriale”

0
99
Paolo-Giovannini

“La sinistra nella Piana ha distrutto il sistema di emergenza urgenza causando innumerevoli problemi a tutta la Piana Fiorentina. Anche per questo alle imminenti elezioni regionali occorre sostenere il centrodestra e Forza Italia“.

Si è espresso così Paolo Giovannini, capolista azzurro nel collegio della Piana Fiorentina oggi pomeriggio presente a Campi Bisenzio al gazebo di Forza Italia in piazza Dante.

Dopo il mese di luglio ed agosto – spiega Giovannininulla al momento è cambiato e visto le proteste delle stesse associazioni di categoria l’introduzione dell’automedica nei comuni della Piana Fiorentina è stata congelata in vista delle elezioni regionali. Toccherà a noi non appena saremo al governo della Regione rimetterci mano e riorganizzare tutta le rete di emergenza territoriale. In tutti questi mesi presso il punto di emergenza territoriale di Campi Bisenzio il medico è risultato assente sostituito solo dall’infermiere. Il medico presente al Pet delle Signe ha dovuto occuparsi anche dell’area di Campi Bisenzio causando innumerevoli disservizi. 

Forza Italia rinnova dunque la propria contrarietà all’introduzione dell’automedica che dovrebbe andare a coprire i Comuni di Campi Bisenzio, Signa e Lastra a Signa dove fino ad oggi, al contrario, vi era la presenza di 2 medici presso le 2 postazioni Pet. Toccherà a noi due centrodestra riorganizzare completamente il servizio, conclude il capolista di Forza Italia, la sinistra al riguardo ha già fatto troppi errori”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO