“Maggio di Libri”: il programma dall’8 al 10 maggio

0
63
Simbolo del Comune di Sesto Fiorentino

Domani, martedì 8 maggio, alle ore 19 presso il Cortile esterno della Biblioteca Ragionieri, si terrà “E gli uomini della Terra vennero su Marte”, aperitivo letterario dedicato alla fantascienza nell’ambito del ciclo “Starman the barman”. Emanuele Levantino leggerà brani tratti da “Cronache Marziane” di Ray Bradbury, accompagnato dalla musica dal vivo di Giuditta Tomarchio e Edoardo Daidone.

Alle ore 21,15, in Sala Meucci, si terrà la conferenza di Cecilia Nubié “Michelangelo… superstar” con brani musicali eseguiti al liuto da Fabio Mori. L’evento è a cura dell’Associazione Ex Libris.

Sempre alle ore 21,15, presso l’Aula Magna del Liceo Agnoletti (via Ragionieri 47), sarà presentato il libro “Osservare il Cielo. Riconoscere e fotografare oggetti celesti” di Emiliano Ricci. L’evento è a cura della Società Astronomica Fiorentina.

Mercoledì 9 maggio, alle ore 17,30 nella Sala Meucci della Biblioteca Ragionieri, per il ciclo “Voci del Territorio”, si terrà la presentazione del libro “Accademie, salotti, giochi di società e amori segreti nella Firenze del Settecento” di Guglielmo Adilardi e Carlotta Lenzi Iacomelli.

Giovedì 10 maggio, alle ore 18 presso la Sala Meucci della Biblioteca Ragionieri, per il ciclo “Lieti Calici”, “Largo al factotum di Siviglia: l’inarrestabile successo di Figaro dalla commedia teatrale all’opera di Gioachino Rossini”. Invito all’ascolto con la musicologa Katiuscia Manetta, segue aperitivo. L’evento è a cura della Società per la Biblioteca Circolante in collaborazione con Maggio Musicale Fiorentino, Associazione Comunale Anziani, Dischi Fenice e Libreria Rinascita.

Alle ore 21, sempre in Sala Meucci della Biblioteca Ragionieri, sarà presentato il libro di Domenico Guarino e Andrea MarottaEravamo tanto amati” e l’omonimo video documentario di Andrea Lattanzi. Ventiquattro politici, intellettuali ed artisti raccontano il loro amore ‘rosso’, mentre la sinistra italiana si avvia ‘verso’ i trent’anni dalla Svolta della Bolognina.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO