Sesto Rugby: i risultati dell’ultimo fine settimana

0
62
Rugby
Pixabay

Domenica 18 febbraio è tornata in campo la under 8, presente in quel di San Donnino a una festa del rugby che annoverava squadre come Firenze 1931, Scandicci, Puma Bisenzio, Molon Labe e Rugby Mugello.

Sesto ha schierato due squadre, che si sono comportate bene mostrando un buon gioco di squadra e permettendo a tantissimi giovani atleti di disputare la discreta cifra di 5 incontri a testa, di cui alcuni di buon livello. Tanto gioco e tanto divertimento, finito come sempre in un gran terzo tempo.

La under 10 è stata impegnata su due fronti, mettendo in campo tre squadre in totale. Due sono scese sul terreno di gioco del Bellaria Pontedera, mentre la terza, costituita grazie alla collaborazione degli amici de I Puma Bisenzio era in campo a Figline Valdarno, sul campo del Rugby Valdarno.

Una assolata e calda domenica di inverno, oramai alle soglie della primavera, ha accompagnato i tanti ragazzi e ragazze scesi in campo in un momento di aggregazione sportiva che ha reso tutti felici e soddisfatti.

Sabato pomeriggio impegno anche per la under 14, in trasferta ravvicinata sul campo del Florentia Rugby. Partita tosta contro i rivali, che hanno saputo imporsi per 49 a 26 sul terreno di casa. I rossoblù hanno lasciato in campo tutte le energie e trarranno proficue lezioni per i prossimi incontri.

JUNIORES E SENIORES

Per quanto riguarda i più grandi, sono scese in campo la U16 del girone Interregionale 1, le due U18 e le due squadre Seniores dei Cavalieri Union Prato Sesto.

Continua inarrestabile la marcia della squadra under 16, che dopo 9 giornate ha conquistate 9 vittorie con bonus nel proprio girone e guida indisturbata la classifica. In questo turno netta vittoria contro il Modena per 43-15.

Sorride la formazione regionale della under 18, che grazie alla vittoria su Arezzo per 27-5 aggancia il Bellaria in seconda posizione in classifica e insegue Livorno con solo una lunghezza di ritardo. Va vicino a un prezioso punto di bonus la formazione elite a Colorno, sconfitta di 8 punti dai campioni d’Italia in carica.

Successo sofferto ma importante per la Cadetta nel campionato Serie C Promozione: quattro punti in cascina grazie al 17-13 contro i Gispi Tigers che vale il secondo posto in classifica.

In Serie A seconda battuta d’arresto stagionale per la Prima squadra, battuta a Roma dalla Capitolina di un solo punto, 21-20. Se la sconfitta non cambia di molto le carte del girone 3, dove i sesto-pratesi conservano 13 punti di vantaggio sulla terza, si serra la lotta per il titolo di migliore seconda del campionato che vale l’accesso ai playoff promozione: Biella, seconda nel girone 1, è attardata di 7 punti ma il Petrarca Cadetti, nel girone 2, ha appena 2 punti di ritardo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO