Sesto giorno per giorno. Leggi la storia della tua città su TuttoSesto

Sesto Giorno per giorno. Leggi la storia della tua città su TuttoSesto

Quando nel maggio del 1562 un povero contadino di Salimbosco diventò padre per la quinta volta certamente pensò all’onere di avere una nuova bocca da sfamare e magari, in prospettiva, due braccia in più per lavorare la terra. Di sicuro non poteva nemmeno intuire l’onore di aver appena dato vita all’artista più famoso tra quelli nati a Sesto

All’inizio del ‘900 fu bandito un concorso per la realizzazione di una copia del David di Michelangelo. Se lo aggiudicò Luigi Arrighetti, scultore sestese nato nel 1858

Sesto giorno per giorno Leggi la storia della tua città su TuttoSesto
Villa San Lorenzo

SESTO GIORNO PER GIORNO. Leggi la storia della tua città su TuttoSesto

Quando Morello c'ha il cappello, contadin piglia l'ombrello Anche da un vecchio proverbio di sapore meteorologico si capisce il profondo legame che unisce i sestesi...

SESTO GIORNO PER GIORNO Leggi la storia della tua città su TuttoSesto: il rastrellamento del lunedì di Pasqua 1944

La progressiva espansione di Firenze verso ovest determinò, a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, importanti cambiamenti anche per i comuni limitrofi... Sesto Giorno per Giorno. Leggi la storia della tua città su TuttoSesto

Nel luglio del 1944, senza nessun preavviso, il commissario straordinario del Comune, appena nominato dal prefetto, lasciò Sesto insieme a un nutrito gruppo di fascisti... Sesto Giorno per Giorno. Leggi la storia della tua città su TuttoSesto